Archivi categoria : Itinerari

Tappa 08 – Da Viverone a Santhià

Lungo il cammino,una sosta al castello di Roppolo offre una vista panoramica sul lago di Viverone e sulla grande morena di Serra d'Ivrea, la più grande d'Europa. Passata la località di Cavaglià,  piacevole è la sosta al Santuario di Nostra Signora del Babilone, al cui interno è degno di nota un prezioso gruppo ligneo del…
Per saperne di più

Tappa 07 – Da Ivrea a Viverone

Lungo questa tratta si costeggia la più grande morena d'Europa, quella Serra d'Ivrea che sembra quasi disegnata con il righello...tanto netti sono i suoi confini! Lungo il cammino è d'obbligo una sosta sul lago di Viverone, ideale per una pausa in uno dei suoi punti panoramici. Punti ristoro a Bollengo, Palazzo Canavese, Piverone. Fontane frequenti.
Per saperne di più

Tappa 06 – Da Pont St. Martin a Ivrea

Entrando in Piemonte il percorso si fa più semplice, quantomeno meno ripido. Attraverso antichi borghi, e tratti immersi nella natura, si arriva ad Ivrea, cittadina un tempo legata, quasi indissolubilmente, alla Olivetti che ne fece la protagonista di un nuovo, e importantissimo, polo industriale. Punti ristoro a Carenna, Settimo Vittone, Borgofranco e Montalto. Fontane frequenti…
Per saperne di più

Tappa 05 – Da Verrès a Pont St. Martin

Con questa tappa si conclude la via Francigena in valle d'Aosta, lungo un sentiero di grande interesse storico e...gastronomico! Una tappa ad Arnad è d'obbligo, sia per la splendida parrocchiale di San Martino, risalente all'XI secolo e rimaneggiata nel quattrocento, sia per il suo famoso lardo ...l'unico D.O.P in Europa. Vari ponti romani portano poi…
Per saperne di più

Tappa 04 – Da Chatillon a Verrès

Costeggiando uno dei tanti "rus" della Valle d'Aosta, si arriva a Saint Vincent. Da qui, superato il castello di Saint Germain, si segue un sentiero molto panoramico che, oltrepassato il bel castello di Issogne,porta a Verrès.
Per saperne di più

Tappa 03 – Da Aosta a Chatillon

Tappa piuttosto lunga e impegnativa, la tappa che porta a Chatillon permette di arrivare quasi alla fine della Val D'Aosta evitando il traffico ma costringendo il viandante a continui saliscendi. Lungo il percorso si passa accanto al castello di Quart e si vede, in lontananza, il famoso castello di Fenis. Punti ristoro a Nus e…
Per saperne di più

Tappa 02 – Da Echevennoz ad Aosta

Alla scoperta degli antichi "rus", così potremmo intitolare questa tappa che si svolge lungo sentieri spesso costeggiati da questi antichi canali d'irrigazione che portavano l'acqua ai campi coltivati. Superata una alternanza tra tratti pianeggianti e ripide discese, attraverso distese di frutteti si arriva  ad Aosta, città medievale che incanta e stupisce per i tanti, e…
Per saperne di più

TAPPA 01 – dal Gran S. Bernardo a Echevennoz

Alto valico alpino, con i suoi 2.473 m. s.l.m. il passo del Gran San Bernardo collega la Svizzera con l’Italia.Doverosa la visita all’antico ospizio, un tempo ricovero per pellegrini e viandanti, e al canile che ospita splendidi esemplari di razza San Bernardo.Da qui, attraverso vari borghi alpini, si arriva a Echevennoz, ove è possibile trovare…
Per saperne di più